CENTAURI

Il centauro Ŕ una figura della mitologia greca, metÓ uomo e metÓ cavallo. Nella mitologia Ŕ quasi sempre dipinto con carattere irascibile, violento, selvaggio, rozzo e brutale, incapace di reggere il vino. Solitamente raffigurati armati di clava o di arco, emettevano urla spaventose. La figura del centauro ha origine dall'amore sacrilego fra il re dei Lapiti Issione e una sosia della dea Era, Nefele, dalla cui unione nacque, appunto, Centauro, capostipite di tutti i centauri.

Torna alla tavola sinottica..